VIDEO STRATEGY


LO SCENARIO

Il formato video, molto efficace nel caso si vogliano perseguire obiettivi di branding, sta in parte cannibalizzando gli spazi destinati ai display banner tradizionali. Determinate fasce di audience non si trovano più in televisione ma sono presenti su Internet (e fruiscono di video). Il ruolo di Facebook anche in questo settore potrà presto diventare rilevante, come lo è già YouTube.


DOVE VENGONO VISTI I VIDEO ONLINE:

  • YOUTUBE 85%
  • SOCIAL NETWORK (FACEBOOK, TWITTER…) 45%
  • SITI WEB O APPLICAZIONI DELLE EMITTENTI TV 35%
  • SITI WEB O APPLICAZIONI DI NEWS E ATTUALITÀ 25%
  • ALTRE FORME DI VIDEO SHARING 10%
FONTE IAB – Seminar Ottobre 2014 – Osservatorio New media e New Internet


FASI DEL PROGETTO

STRATEGIA

Analisi dei Competitor

Condivisione degli Obiettivi

Definizione del Target

j

CREATIVITÀ

Creatività del Video

Script del Video

Eventuale Layout

PRODUZIONE VIDEO

Regia

Montaggio

After Effect

Post-Produzione

Eventuali Musica e Speakeraggio

Diritti Internet


GESTIONE MEDIA

Profilazione del Target

Media Buying

Monitoraggio della Campagna

Ottimizzazione della Campagna

REPORT ANALYTICS

Report analitico relativo
all’andamento della campagna:

Visualizzazioni

Impression

VTR

Profilo/Target raggiunto



VUOI SAPERNE DI PIÙ?
HAI UN’IDEA O UN PROGETTO DA DISCUTERE?

In particolare mi interessa:

Adv Below the Line Video Web Marketing Social Media Website Altro 

SEGUI LDB

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER: solo notizie interessanti, no SPAM, parola di LDB.


Conferma l'iscrizione alla newsletter tramite la mail che ti arriverà nella casella di posta.